Inserite le vostre credenziali per accedere all'area riservata del nostro sito

CHIUDI

Ceod Pederobba

  • Il centro

  • Laboratori

  • Attività

  • Socialità

Il Centro

10.01.1987 A Pederobba, presso la “dependance” dell’ex ospedale, apre il Centro educativo-occupazionale diurno per persone con disabilità (CEOD), con tre Utenti e due Operatori.

22.02.1988 Il Centro si trasferisce nell’ala nord-ovest (restaurata dal Comune di Pederobba) della Villa Conti d’Onigo, a poche centinai di metri dalla sede precedente. Ora gli Operatori sono quattro e gli Utenti undici, tutti impegnati nei Laboratori di orticoltura, fiori essiccati e cesteria.

Nel tempo il laboratorio agricolo si evolve ed avvia, nell’area degli orti dell’ex ospedale, la coltivazione di frutti di bosco. Il laboratorio di cesteria lascia il posto al laboratorio di falegnameria, mentre il laboratorio di fiori secchi si specializza nelle attività di oggettistica varia e cartonaggio.

Da subito, insieme al Centro diurno di Asolo, si da’ inizio alle esperienze dei Soggiorni estivi in località turistiche, marine o montane, del Veneto o Trentino, coinvolgendo l’Associazione di volontariato “La Margherita”.

Nell’ottica di una apertura al Territorio, si organizzano mercatini in cui, attraverso la vendita del prodotti dei nostri laboratori, si sensibilizza la Comunità sui temi della disabilità e dell’integrazione. 

Accanto alle attività occupazionali, il Centro sperimenta via via quelle che diventeranno poi le attività “multidisciplinari”, che spaziano nelle più diverse aree di vita (attività motorie, attività parascolastiche, attività di carattere artistico ecc.).

A seguito di accordi con la Regione, il Comune di Pederobba, l’ULSS 8 e le Opere Pie d’Onigo, Vita e Lavoro decide di costruire, sempre a Pederobba, una propria struttura, risolvendo quindi la criticità di una sede che risultava non più adatta ad ospitare l’Utenza.

15.11.2012 Il Centro diurno si trasferisce nella struttura attuale, costruita a tempo di record, con le tecnologie più moderne (struttura in legno ed acciaio, impianti geotermico, fotovoltaico e solare, sistema antiradon…) e nel pieno rispetto degli standard della LR 22/2002, a partire dalla sua collocazione in ambito urbano.

Attualmente gli Utenti inseriti sono n. 24, provenienti da Pederobba e da altri nove paesi limitrofi. L’équipe è composta da n. 8 figure professionali: Operatori Socio-Sanitari, Educatori e Coordinatore.

Sono presenti tre laboratori occupazionali, dove gli Utenti, con compiti personalizzati, partecipano quotidianamente ad attività di oggettistica varia (bomboniere per matrimoni e cerimonie varie, confezionamento ecc.), cartonaggio (costruzione e stampa di biglietti ed inviti per matrimoni e cerimonie varie…) e falegnameria (oggettistica varia da regalo).

Oltre agli impegni di laboratorio, nell’arco dell’anno, secondo la programmazione fissata, l’Utenza viene coinvolta in attività motorie (nuoto, rieducazione motoria, FKT, passeggiate e cyclette…), in attività espressive (clown-terapia, musica e movimento, fotografia, lettura – scrittura – ascolto, competenze sociali e relazionali…), in attività ludico-ricreative (gite, uscite sul Territorio, festeggiamenti in Centro e sul Territorio), in attività volte all’integrazione (incontri ed attività con le Scuole, Soggiorni estivi…) ed in attività propedeutiche all’uso dei servizi del Territorio (gruppo-donne, albero di natale in municipio a Pederobba, uscite per acquisti…).

Sempre più importanti gli sforzi del Centro per accompagnare gli Utenti verso esperienze di vita “lontane” dalla famiglia, come i weekend presso i gruppi appartamento “Colibrì” (Montebelluna) e “Casa Amica” (Castelcucco), i periodi di una o più settimane presso le Comunità Alloggio del Territorio, i già citati Soggiorni estivi ed altri progetti innovativi in fase di avvio.

Da ultimo, si vuole sottolineare l’importanza della collaborazione, a vari livelli, con gruppi di Volontariato, da “La Margherita” a “L’albero Verde”, da “L’allegruppo” a “Tonino Bello” ed il nascente rapporto con altri gruppi del Territorio per favorire la partecipazione delle persone con disabilità alla vita della loro Comunità.

Le attività

Laboratori occupazionali:

- Oggettistica varia legno e stoffa (realizzazione di bomboniere ed articoli da regalo)

- Cartonaggio (realizzazione di partecipazioni per matrimoni e biglietti augurali)

 

5x1000: aiutaci a costruire il nostro progetto

Progetto 5x1000 per l'anno 2016

Via Trevisani nel mondo n. 26
31040 PEDEROBBA (TV)

TEL. 0423 69 229 FAX 0423 69 50 21
E-MAIL pederobba@vitaelavoro.it

ORARIO DI APERTURA:
dal lunedì al giovedì ore 8.30 – 16.00
il venerdì ore 8.30 – 14.30